Rimini: serie B maschile

Rimini: serie B maschile

Rimini: serie B maschile

Dopo il 5-1 rimediato la scorsa settimana a Torino arriva un 5-1 per noi contro Rimini!! Il risultato è frutto della voglia di riscossa di tutti i ragazzi oltre che del bel tennis che siamo riusciti a ritrovare.

Ma andiamo con ordine: affrontiamo Rimini che annovera tra le sue fila il temuto Galvani ex 99 ATP ed ora classifica 2.1.

I primi a scendere in campo sono Plamen e Andrea. Il primo è il nostro giocatore straniero, di nazionalità bulgara e all’esordio con la nostra squadra; Plamen affronta Padovani classifica 2.6, parte piano il nostro atleta, leggermente emozionato cresce mano a mano che il Match va avanti e i suoi colpi si fanno sempre più fluidi ed incisivi. Dopo aver vinto il primo set per 62, nel secondo set la partita è a senso unico ed in breve tempo Plamen chiude 60 esprimendo un tennis ad alto livello.

Nell’altro incontro Andrea affronta Zhuk classifica 2.6; l’incontro parte in salita, Andrea fa fatica e sbaglia spesso così che il giocatore riminese si aggiudica il primo set per 63. Poi piano piano Andrea comincia a ritrovare il suo dritto e le misure del campo, in un crescendo costante il nostro giocatore si impone dapprima 63 nella seconda partita per poi chiudere la terza con un perentorio 61. In una settimana una evoluzione importante che ci fa ben sperare per il proseguo del campionato.

Sul campo di Plamen comincia la partita di Jack chiamato all’impresa contro Galvani, l’ex nazionale di San Marino gioca ancora un tennis ad altissimo livello con una facilità di portare i colpi totalmente disarmante. Jack prova a fare la sua partita impegnandosi come sempre ma finendo per soccombere 61 61.

 

 

L’ultimo incontro vede in scena il nostro “gladiatore” Giorgio opposto a Bronzetti classifica 25; c’è attesa e un po’ di apprensione per le condizioni di Giorgio che torna a gareggiare dopo una lunga assenza per infortunio. Il giovane rappresentante della Ferratella lotta sempre come il “leone” e punto dopo punto comincia a costruire la strada che lo porterà a vincere il primo set 64 e a condurre il secondo per 42. A quel punto un inaspettato ritorno del riminese sembrerebbe ostacolare la vittoria di Giorgio che però parte bene nel tie-break, subisce una piccola rimonta fino al 33 salvo poi chiudere 74.

E’ grande gioia, ci ritroviamo sul 3-1 e quindi ad un passo dalla vittoria che però ci dobbiamo ancora sudare.

Con Mimmo, oggi Capitano della squadra, decidiamo di provare due coppie inedite: da una parte Plamen ed Andrea, dall’altra Jack e Giulio pronto a dare il suo supporto nella disciplina che predilige. La speranza è anche quella di un sorteggio favorevole. Di fatto la nostra coppia numero 1 capita contro Galvani / Padovani mentre Jack/Giulio finiscono contro Bronzetti/Marra.

Non so da quanto tempo non vedevo i ragazzi giocare così bene la specialità. Dopo poco Giulio e Jack chiudono la prima partita per 61 mentre Plamen e Andrea danno spettacolo nell’altro doppio alternando colpi spettacolari e potenti a scelte giuste e ragionate. Plamen è una vera furia e Andrea sembra la controfigura di quello visto solo 7 giorni fa. Finisce 63 62 per noi e dopo una manciata di minuti arriva la vittoria anche del secondo doppio dopo una rimonta da 2-4 a 6-4 nella seconda partita.

Bravo Giulio a farsi trovare pronto e concentrato nei momenti che servono e bravo Jack a supportarlo con la sua esperienza e i suoi consigli.

Ora finalmente è arrivato il tempo di festeggiare! La vittoria è meritata, voluta a tutti i costi con grande determinazione e forza di volontà.

Un grazie ed un bravo al Capitano Mimmo per le scelte fatte e al suo vice Pasquale sempre prodigo di consigli per aiutare a crescere la nostra banda di giovani. Un grazie invece al Presidente Fabrizio e a tutti i soci presenti che non hanno mai smesso, come i migliori “supporters”, di incitare ed incoraggiare i nostri favolosi ragazzi!!!!

Domenica prossima riposo, si riparte dopo Pasqua ancora in casa contro Montecchio.

Una nuova sfida, nuove speranze, nuove emozioni !